Archivio dell'autore: lo sbandato

I tre pensieri

Sapete di che parlo? Ce l’avete pure voi? mo vi spiego Per semplicità chiamiamo i 3 pensieri Tizio Caio e Gianfranco Vi fo un esempio: questa mattina ero in doccia e mentre Tizio taciturno agiva sui muscoli per lavarmi, Caio … Continua a leggere

Pubblicato in Vita vissuta | 2 commenti

Radio onda d’odio #2

martedì, 1 marzo 2011 oggi tratteremo l’ennesima rottura di coglioni radiofonica: Vasco Rossi con Eh Già Nel ritornello pare un pensionato di ritorno dal funerale di un suo coetaneo infatti fa solamente così: eh, già eh, già io sono ancora … Continua a leggere

Pubblicato in Il messia dentro il tuo stereo | Lascia un commento

Radio onda d’odio #1

venerdì, 18 febbraio 2011 alle 09:21 in ufficio stiamo ascoltando la radio, ce l’abbiamo da una settimana, e io ora posso dire di ODIARE PROFONDAMENTE BIAGIO ANTONACCI !!! ma quanto cazzo ha pagato per avere il suo disco di merda … Continua a leggere

Pubblicato in Il messia dentro il tuo stereo | Lascia un commento

Strane feste venete

sabato, 10 settembre 2011 alle 12:36 Settembre qui da noi è sempre il periodo delle sagre paesane, per lo più ispirate al cibo. Ed ecco che in un paesino a pochi chilometri da qui si trova la famosissima Sagra de … Continua a leggere

Pubblicato in Vita vissuta | Lascia un commento

Non trovate un pochino frustrante

…esser pagati in denaro? Mi spiego meglio. Se voi avete bisogno di pane, e decidete di farvelo in casa, iniziate a trafficare con acqua farina sale etc, e alla fine ottenete il vostro pane. Avreste la stessa o più soddisfazione … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni sul vivere moderno | 1 commento

misteri della comunicazione

5 aprile 2011 Sono appena tornato da una “lezione” di tecniche di comunicazione, non chiedetemi perchè ero a tale lezione, non vi preoccupate comunque non sto cercando di migliorare il mio rapporto con il resto del mondo, anzi me lo … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni sul vivere moderno | Lascia un commento

Adoro vivere solo

questo è stato scritto il 21 ottobre 2008, stavo da poco per conto mio e ne ero felicissimo Cena: penso: “ok dai mi faccio una pasta….niente tv, con che suono riempio l’aria mentre cucino? rovisto tra gli mp3…..aahhh ecco che … Continua a leggere

Pubblicato in Manuale per un'esistenza sopportabile | Lascia un commento